0

Carrello

Non hai articoli nel carrello.

vibratori rabbit

Il vibratore rabbit è indubbiamente il vibratore più amato dalle donne. Grazie alla stimolazione simultanea, i vibratori rabbit sono in grado di dare piacere intenso con la stimolazione clitoridea e contemporaneamente raggiungere il punto G, per orgasmi davvero coinvolgenti. I vibratori Rabbit sono disponibili in ogni colore, materiale, dimensione e tecnologia, scegliere tra i migliori vibratori rabbit (conosciuti anche come Vibratore Coniglietto) è davvero facile, grazie alle recensioni di chi li ha provati e alle schede dettagliate dei prodotti. Ricordati, il Rabbit è il mitico Vibratore scoperto dalla celebre serie-tv Sex and The City!

   

Oggetti 1 a 24 di 62 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  • 17%

    Rabbit Trasparente - Eve's Rabbit Rabbit Trasparente - Eve's Rabbit
    New

    Listino: 64,99 €

    Scontato: 54,20 €

    Rabbit

    Rabbit Trasparente - Eve's Rabbit

  • 15%

    Vibratore Rabbit Luminoso Naghi N 26 Vibratore Rabbit Luminoso Naghi N 26
    New

    Listino: 49,90 €

    Scontato: 42,55 €

    Rabbit

    Vibratore Rabbit Luminoso Naghi N 26

  • 47,95 €
    Rabbit

    Vibratore Rabbit Glitterato

  • 10%

    Listino: 99,50 €

    Scontato: 89,95 €

    Rabbit

    Elegante Vibratore Rabbit Lea

  • 29,90 €
    Rabbit

    Vibratore Fonzie

  • 34,90 €
    Rabbit

    Rabbit Exotik

  • 31%

    Listino: 39,95 €

    Scontato: 27,50 €

    Clitoridei

    Lil Vibratore Rabbit

  • 14%

    Listino: 53,50 €

    Scontato: 46,20 €

    Rabbit

    Vibratore Rabbit "puro Piacere" Naghi N.37

  • 52,90 €
    Rabbit

    Mini Rabbit Ricaricabile

  • 45,38 €
    Rabbit

    The Rhythm Dual Motor Vibe

  • 85,90 €
    Rabbit

    Perfect Rabbit Pure - Vibratore Rabbit Rotante

  • 45,00 €
    Rabbit

    Rabbit Deluxe Bunny

  • 89,80 €
    Design

    Danny Divido Vibratore Rabbit Doppia Stimolazione

  • 17%

    Listino: 47,42 €

    Scontato: 39,50 €

    Rabbit

    Vibratore Rabbit Doppia Rotazione Charmed

  • 50%

    Listino: 68,52 €

    Scontato: 34,25 €

    Rabbit

    Vibratore Con Stimolatore Clitorideo Lady Rabbit

  • 47,61 €
    Rabbit

    Vibratore Rabbit O-pal Glory

  • 43%

    Listino: 331,21 €

    Scontato: 189,90 €

    Kit Erotici

    Set Bondage Con Vibratore Rabbit

  • 28%

    Listino: 59,90 €

    Scontato: 43,13 €

    Rabbit

    Vibratore Rabbit Layla - Crisantemi

  • 14%

    Listino: 69,95 €

    Scontato: 59,90 €

    Controllo Remoto IL PIÙ VENDUTO!

    Eidolon Vibratore Wireless

  • 33,90 €
    Rabbit

    Vibratore Rabbit Gaia

  • 29%

    Listino: 154,95 €

    Scontato: 109,90 €

    Rabbit

    The Realistic Rabbit

  • 57,62 €
    Rabbit

    Rabbit Doppio Piacere Premium Range

  • 46%

    Listino: 39,56 €

    Scontato: 21,40 €

    Punto G

    Vibratore Vaginale In Silicone G-spot

  • 20%

    Listino: 47,20 €

    Scontato: 37,95 €

    Rabbit

    Vibratore Rabbit Artiche

   

Oggetti 1 a 24 di 62 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3

Vibratore Rabbit: il Re dell'Orgasmo!


Come è nato il Rabbit 

Stando a Wikipedia la storia del vibratore rabbit comincia dal 1983, "quando l'azienda di sex toy Vibratex diventa la prima ad introdurre i vibratori a doppia stimolazione simultanea (vaginale e clitoridea) negli Stati Uniti". Visto che venivano prodotti in Giappone ma senza autorizzazione, ecco l'idea geniale, "disegnati a forma di animale e tinti con colori vivaci così da ingannare le autorità facendoli assomigliare il più possibile a giocattoli per bambini". Ogni forma e colore viene realizzata, ma i tecnici della Vibratex, non ancora soddisfatti, iniziano a lavorare sulla progettazione di un nuovo vibratore per donne con all'interno delle sfere rotanti (tipiche oggi del Vibratore Rabbit) e soprattutto, a forma di coniglio, "in omaggio al Giappone" si legge su Wikipedia, "dove il coniglio è un animale portafortuna, ed in onore del presidente della società Shay Martin, nato nell'anno del coniglio del calendario cinese". Ed è qui che nasce finalmente Rabbit Pearl, il primo vibratore rabbit, nel 1984, decretandone da subito un incredibile successo di vendite. 

Quale vibratore Rabbit scegliere

Ovviamente negli anni si sono creati centinaia di modelli e spesso la tecnologia, sia costruttiva che dei motori, ha fatto fare al vibratore rabbit dei passi da gigante. Oltre ai rabbit di grandi dimensioni, il vero punto di forza di questo sextoy è nei motori presenti nel dildo principale e nel braccetto più piccolo, per la stimolazione clitoridea. 
Molti ad oggi sono i modelli con la testa rotante utile a regalarvi orgasmi vaginali che pensavate impossibili (grazie alla stimolazione del punto g), tanti altri si concentrano sulla qualità del Silicone (non sottovalutatela), con materiali anallergenici e super innovativi. Considerando le aspettative, consigliamo di non lesinare sul budget, è un oggetto che rimarrà con voi per tanti anni e, soprattutto, sarà utilizzato nelle parti intime. Spendere qualcosina di più vi regalerà sicuramente soddisfazioni migliori, e sarete certe di utilizzare un vibratore coniglio fatto apposta per voi, controllato e verificato!

Il miglior vibratore Rabbit

E' il vibratore reso famoso da Sex and The City, dove Jessica Parker e socie ne facevano un grande uso. E' il Rabbit il miglior vibratore per donne? Dirlo oggi è difficile, perchè il mondo dei Sextoys si è talmente aperto all'esplorazione dell'orgasmo - non solo femminile - che le alternative ai Vibratori Rabbit sono tantissime. Un dato è certo però, il rabbit funziona a meraviglia e resta ad oggi uno dei sextoys preferiti dalle donne. D'altronde la stimolazione simultanea che regala lo rendono un compagno di divertimento davvero imprendiscibile che può essere portato addirittura all'interno dei giochi di coppia.
Lovelize.com offre oltre 100 vibratori rabbit tra i migliori in commercio, da quelli realistici ai vibratori più economici, fino ai Rabbit di lusso come quelli firmati Lelo e RianneS. Insomma, il vibratore Rabbit è in assoluto il vibratore che più di tutti sarà in grado di regalarvi orgasmi intensi e appaganti, non averne uno nel cassetto è davvero un... peccato!